Politica

"Con lei la sinistra è condannata a perdere", l'attacco di Matteo Renzi a Elly Schlein | VIDEO

neXt quotidiano|

Renzi contro Elly Schlein

Nel corso della campagna elettorale che ha portato alle ultime elezioni Politiche, il Partito Democratico non si è alleato con il MoVimento 5 Stelle. La segreteria dem guidata da Letta, infatti, ha deciso di tagliare quel cordone ombelicale che legava il PD ai pentastellati dopo le dichiarazioni di Giuseppe Conte e il mancato appoggio al governo Draghi. Stessa sorte è toccata all’alleanza mancata in Sicilia. Ma Matteo Renzi, dopo aver evitato qualsiasi tipo di coalizione con il centrosinistra, ora va contro l’ipotesi di Elly Schlein come futura e futuribile segretaria del PD.

Renzi contro Elly Schlein alla guida della segreteria del PD

Ospite di Giuseppe Brindisi, a Zona Bianca (su Rete4), il leader di Italia Viva – che alle ultime elezioni ha rinnovato (dopo gli screzi del passato) il proprio “amore” politico con Carlo Calenda – se la prende proprio con la vice-Presidente della Regione Emilia-Romagna:

“Parliamoci chiaro: il Pd deve scegliere. Stanno con chi vuole creare lavoro o con chi vuole il reddito di cittadinanza? Se ci va la Schlein, io prevedo una bellissima, grande alleanza a sinistra dove ci mettiamo dentro Conte, Bettini, D’Alema, la Schlein e noi di Renew Europe – insieme a Carlo Calenda, Azione, Italia Viva e chi verrà -, alle prossime elezioni saremo la nuova maggioranza. Perché una sinistra in quel modo è condannata a perdere. In tutta Europa e in tutto il Mondo. Quindi, se il Pd sceglierà Elly Schlein, auguri di buon lavoro a lei, D’Alema, Bettini e Giuseppe Conte. Li vedo bene insieme, ma penso che saranno destinati a perdere le prossime elezioni”.

Un vaticinio in attesa del Congresso del Partito Democratico che si aprirà all’inizio del 2023.

(foto e video: da “Zona Bianca”, Rete4)