Economia

Il reddito di cittadinanza e gli stranieri in povertà in Italia

reddito di cittadinanza quanto costa - 6

Ieri abbiamo spiegato perché Luigi Di Maio dice balle quando sostiene che sia possibile escludere “gli stranieri” dal reddito di cittadinanza, e infatti la proposta di legge depositata dal MoVimento 5 Stelle in Parlamento prevedeva il contrario. Nel frattempo fior di costituzionalisti hanno spiegato perché quella di Giggino è una baggianata: «Gli stranieri comunitari», avverte Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte Costituzionali, «sono assimilati nei diritti agli italiani». Proprio per questo persone di passaporto bulgaro, greco, rumeno – se in difficoltà nei loro Paesi d’origine- potrebbero trasferirsi da noi nella convinzione di meritare questo assegno perché comunitari. Valerio Onida ricorda poi che la Corte Costituzionale, di cui è stato giudice, ha già detto la sua sul bonus bebè. Aiuto che è stato garantito a tutti gli immigrati con regolare permesso di soggiorno, come peraltro la cassa integrazione e la nuova indennità di disoccupazione, la Naspi.

reddito di cittadinanza italiani 1
La povertà assoluta e la povertà relativa in Italia (Corriere della Sera, 22 settembre 2018)

Un’infografica di Repubblica intanto sull’assistenza negli altri paesi ci ricorda che ad esempio in Spagna i sussidi minimi sono destinati anche ai cittadini stranieri, purché in possesso degli stessi requisiti che valgono per gli spagnoli; la Revenue de solidarité active francese è destinata anche a chi non ha la cittadinanza francese (ma deve essere regolare in Italia) mentre il Piano Hartz IV in Germania va anche agli stranieri che devono dimostrare di vivere legalmente nel paese.

reddito di cittadinanza italiani 2
Reddito di cittadinanza agli stranieri: come funziona negli altri paesi (La Repubblica, 22 settembre 2018)

La Stampa invece segnala che sono il 31,7% del totale delle famiglie in povertà assoluta quelle in cui in famiglia c’è almeno uno straniero. In totale sono 1,6 milioni i cittadini stranieri che vivono in condizioni di povertà assoluta in Italia.

La percentuale di stranieri nelle famiglie povere (La Stampa, 22 settembre 2018)
reddito di cittadinanza italiani 5
La povertà assoluta, gli italiani e gli stranieri (La Stampa, 22 settembre 2018)

E vanno in questa stessa direzione le sentenze della Corte di giustizia dell’Ue, come sottolinea l’ex docente di Diritto del Lavoro ed ex ministro Tiziano Treu, ora a capo del Cnel. In questo quadro, può bastare un qualsiasi permesso di soggiorno per assicurarsi il reddito di cittadinanza, ma quello di lunga durata certamente rafforza e blinda le ragioni degli stranieri.

Leggi sull’argomento: Perché Di Maio non può escludere gli stranieri dal reddito di cittadinanza