Economia

I redditi dei politici nel 2017

redditi parlamentari politici ministri 2017 - 1

Beppe Grillo ha considerevolmente moltiplicato i suoi guadagni. Matteo Renzi invece ha dichiarato un reddito in linea (con un leggero aumento) con quello del 2016. Tra i ministri la più ricca è sempre la titolare dell’Istruzione Valeria Fedeli a che per il 2017 ha dichiarato 182.016 euro. L’ex Ministro dell’Economia e senatore uscente Giulio Tremonti nonostante una lieve flessione (da 2.540.288 a  2.111.533 euro) si conferma invece tra i parlamentari più ricchi. I dati sono pubblicati sul sito Parlamento.it che raccoglie le dichiarazioni dei redditi di deputati, senatori, ministri e dirigenti di partito.

Quanto hanno guadagnato 2017 politici e ministri

I siti di Camera e Senato devono ancora aggiornare la lista dei parlamentari con gli eletti della XVIII legislatura ma sul sito Parlamento.it è possibile consultare le dichiarazioni dei redditi dei principali esponenti (parlamentari e dirigenti) dei partiti relativi al periodo d’imposta 2016. Si scopre così che Beppe Grillo il cui reddito è cresciuto di sei volte rispetto all’anno precedente. Nella dichiarazione dei redditi 2017 l’imponibile è pari a 420.807 euro mentre l’anno precedente Grillo aveva dichiarato appena 71.957 euro. Nel 2015, quando il Garante del M5S vendette, fra l’altro, l’appartamento di Lugano in Svizzera il reddito dichiaratoera stato pari a 355.247 euro.

reddito beppe grillo 2017 - 1
La dichiarazione dei redditi di Beppe Grillo [Fonte]
Il neoeletto senatore Matteo Renzi, ex Segretario del Partito Democratico, ha dichiarato un reddito imponibile pari a 107.100 euro, tutto sommato in linea con quanto dichiarato nel nel 2016 quando era Presidente del Consiglio (103.283 euro) e nel 2015 quando dichiarava 108mila euro. Il Presidente del Consiglio uscente Paolo Gentiloni ha dichiarato 107.401 euro e risulta essere il settimo nella classifica dei redditi dei membri del Consiglio dei Ministri. Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha dichiarato 122.457 euro triplicando così il reddito rispetto al al 2016 quando aveva aveva dichiarato 49.958. Anche il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina fa un balzo avanti passando dai 46.750 euro del 2016 ai 98.441 euro di quest’anno.

reddito matteo renzi 2017 - 1
La dichiarazione dei redditi di Matteo Renzi [Fonte]
Valeria Fedeli rimane, come detto, la più ricca. Il secondo classificato è il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda che ha dichiarato 166.264 euro e a differenza dell’anno precedente attesta una variazione della situazione patrimoniale dichiarando di avere delle quote di fondi comuni di investimento cointestati con la moglie.

reddito carlo calenda 2017 - 1
[Fonte]
Tra i ministri la più “povera” è la Ministra della Salute Beatrice Lorenzin che ha dichiarato 91.888 euro (appena sopra a Marco Minniti con 92.260 euro). Tra i sottosegretari spiccano i nomi dei due esponenti del Giglio Maria Elena Boschi (95.971 euro) e Luca Lotti (98.471 euro).

 

I redditi dei parlamentari nel 2017

Passando invece ai parlamentari il Presidente del Senato Pietro Grasso (leader di LeU) vince la “sfida” con la sua omologa alla Camera e compagna di partito Laura Boldrini. Il primo ha dichiarato un imponibile pari a  321.195 euro (in leggero calo rispetto al 2016) mentre la Boldrini si ferma a 137.337 euro (rispetto ai 144mila dell’anno precedente). Sul reddito Renzi supera il Capo Politico del M5S Luigi Di Maio che ha dichiarato nel 2017 un reddito di 98.471 euro identico a quello del 2016.

reddito di battista 2017 - 1

Tra i 5 Stelle il più ricco è Alessandro Di Battista che dichiara 113.471 euro lo se segue Paola Taverna con 103.456. Tra i parlamentari più ricchi, oltre al già citato Tremonti c’è l’avvocato di Silvio Berlusconi Niccolò Ghedini che ha dichiarato un reddito imponibile di 1 milione e 623.533 euro. L’ex Premier e senatore a vita Mario Monti invece ha dimezzato il suo reddito passando daglii 862.333 euro del 2016 ai 421.611 euro del 2017.