Economia

Quanto ha speso l'Europa per salvare le banche

Quanto è stato speso in Europa per salvare le banche? Alla domandona risponde oggi La Stampa, che pubblica una tabella sui costi per i paesi dei salvataggi degli istituti di credito:

banche
Infografica della Stampa, 13 ottobre 2014

Il quotidiano fa sapere che secondo il FMI al momento, il conto di quanto speso in totale è di circa 238 miliardi di euro, ma non si tratta di una cifra definitiva:

Alcune delle partecipazioni, come il17% della Commerzbank, potranno essere rivendute con profitto prima o poi, per ora l’esborso netto è sui 45 miliardi. Intanto resta assodato che nel G-7 è stata la Germania a impegnare le somme maggiori in rapporto al proprio prodotto lordo, 12,5% contro 10,5% del Regno Unito e 4,5% degli Usa. A una cifra così alta ilFmi è arrivato sommando gli interventi dello Stato federale tedesco con quelli dei Laender,le regioni che lo compongono.

Da segnalare che sull’Italia il FMI non dà cifre, ma un calcolo della Banca d’Italia ci dice che gli interventi a favore delle aziende di credito («Tremonti bond» e prestito speciale al Monte dei Paschi) – di ammontare modesto rispetto agli altri Paesi – si sono conclusi con un guadagno netto per lo Stato.

Leggi sull’argomento: Tutti i soldi che le banche hanno preso per te