Opinioni

Quando Matteo Salvini lanciava le uova a D'Alema

In questi giorni Matteo Salvini si lamenta che le “zecche rosse” dei centri sociali lo costringono a fare una campagna elettorale sotto scorta a furia di lanci di uova e di contestazioni. C’è addirittura chi sui giornali sostiene che il nuovo sport nazionale si insultare il povero Salvini. La pagina Facebook Leggere i post di Salvini per sentirsi una persona migliore ci ricorda però un singolare episodio che vede come protagonista proprio il Capitano della Lega 2.0.

via Leggere i post di Salvini per sentirsi una persona migliore /Facebook.com
via Leggere i post di Salvini per sentirsi una persona migliore /Facebook.com

L’episodio in questione era ricordato (con un certo orgoglio) anche sulla pagina di Salvini all’interno del sito del Movimento dei Giovani Padani:

Nel 1999 denunciato, e condannato a 30 giorni, per oltraggio a pubblico ufficiale (lancio di uova a D’Alema e qualche divisa un po’ sporcata): politicamente scorretto ma ne valeva la pena.

Ma è normale, Salvini è uno che ha cambiato idea spesso nella vita. La sapete ad esempio la storia del deputato Matteo Salvini che nel 2008 vota a favore (ma senza applaudire) della ratifica del Trattato di Lisbona (assieme a tutto il gruppo della Lega Nord). Certo, all’epoca la Lega era al Governo con Berlusconi, sicuramente sarà stata colpa di Silvio e Salvini avrebbe sicuramente votato contro.

Leggi sull’argomento: Il tour degli schiaffi a Matteo Salvini