Opinioni

Quando Giggino e Pinochet comandavano in Venezuela

Per venti minuti Pinochet ha comandato il Venezuela. A dirlo è Luigi Di Maio in un suo post delle 12:50, poi modificato di fronte al grossolano errore politico e geografico.

La gaffe del Presidente della Camera
La gaffe del vicepresidente della Camera

 
Scrive Di Maio:

Il referendum di ottobre, novembre o dicembre (ci facciano sapere la data, quando gli farà comodo) lui stesso lo sta facendo diventare un voto su questo personaggio che ha occupato con arroganza la cosa pubblica, come ai tempi di Pinochet in Venezuela. E sappiamo come è finita.

Da parte mia, che sono nato in Venezuela e conosco la politica venezuelana, veder confondere Pinochet con Chavez ci potrebbe anche stare, ma confondere il Venezuela con il Cile mi fa comprendere che le difficoltà del Presidente della Camera non siano solo quelle relative alla comprensione delle email.

La guida definitiva
La guida definitiva

EDIT: Intanto l’ADN Kronos fa sapere che la gaffe su Pinochet non è sfuggita alla Casaleggio:

Intanto nello staff comunicazione dei 5 Stelle lo scivolone crea non poca apprensione. Tanto che, riferiscono fonti del Movimento all’Adnkronos, ben presto a Roma arriva la telefonata dal quartier generale dei 5 Stelle a Milano, la Casaleggio associati, dove c’è nervosismo “per l’ennesima cappellata” trasformatasi in un vero e proprio assist ai dem: “Possibile che prima di pubblicare nessuno ricontrolli con attenzione i post di Di Maio?”, chiedono con non poco fastidio i vertici milanesi ai comunicatori in servizio in Parlamento.

Che brutta giornata per Silvia Virgulti!