Attualità

Paragone attacca Lilli Gruber “perché non parla di occupazione” ma Otto e Mezzo non va più in onda

paragone gruber bilderberg otto e mezzo - 3

«Ciao ragazzi stasera avrei voluto fare il mio solito video contro Gruber. Volevo capire come la nostra Lady Bilderberg trattava il tema dell’occupazione». Il senatore M5S Gianluigi Paragone (nonché ex conduttore de La Gabbia) ieri avrebbe proprio voluto guardare Otto e Mezzo. Putroppo i poteri forti delle ferrovie (il nostro eroe era in treno verso Roma) gli impedivano di gustarsi la puntata del lunedì sera.

Paragone contro Lady Bilderberg, ma lei non è in onda

Poco importa, perché Paragone, da grande giornalista qual è, conosce bene il “metodo” di Lady Bilderberg e ancor prima della messa in onda del programma come si sarebbe svolta la puntata. «Avrei voluto vedere Lady Gruber, avrei voluto ascoltare la sua puntata di Otto e Mezzo quindi commentate voi, ditemi voi di cosa sta parlando e come ne sta parlando. Perché secondo me anche se dovesse trattare il tema e questi straordinari risultati sicuramente si inventerà qualcosa per criticare il governo che sta ottenendo questi straordinari risultati».

paragone gruber bilderberg otto e mezzo - 1

E così – in un video su Facebook che passerà alla storia come esempio del “metodo Paragone” – il senatore pentastellato chiede ai suoi fan di commentare per lui la puntata. Ma non è facile. Non solo perché parte subito il coro di quelli che “non guardano mica la Gruber” o che “non hanno la televisione per non farsi condizionare”. Il problema è ben diverso: Otto e Mezzo non va più in onda perché è iniziata la stagione estiva dei palinsesti de La 7. Al suo posto c’è – come ogni anno – In Onda, condotto da Luca Telese e da David Parenzo. Ma questo Paragone, che fino allo scorso anno ha lavorato proprio a La 7, lo ignora. Poco importa, perché la sostanza non cambia. Se la Gruber fosse andata in onda ieri sera sicuramente avrebbe fatto come sostiene il senatore M5S.

paragone gruber bilderberg otto e mezzo - 2

Se Paragone avesse avuto la possibilità di guardare La 7 le cose non sarebbero cambiate poi molto. Come ricorda TvBlog qualche settimana fa il senatore pentastellato “commentò” la puntata del 14 giugno con l’audio spento lamentandosi per quasi dieci minuti che la Gruber stava intervistando il Capitano Ultimo invece che parlare del caso Lotti. In realtà durante la puntata che Paragone commentava si parlò anche della vicenda che aveva visto coinvolto Luca Lotti. E se ne parlò anche in altre puntate di Otto e Mezzo.

Leggi sull’argomento: Paragone attacca Lilli Gruber “perché non parla dell’occupazione” ma Otto e Mezzo non va più in onda