Sport

L’invasione del paracadutista durante Sassuolo-Inter

paracadutista

Un paracadutista ha invaso il campo durante SassuoloInter, che si sta giocando al Mapei Stadium di Reggio Emilia sul risultato di 3 a 1 per i nerazzurri. L’episodio non è stato ripreso dalle televisioni in diretta ma ci sono molti video su Twitter che raccontano la scena. L’invasore è entrato in campo poco prima che Romelo Lukaku calciasse il calcio di rigore che ha portato l’Inter sul 3 a 1 ed è stato subito portato fuori dal terreno di gioco. Forse la mancata inquadratura del paracadutista da parte delle tv è dovuta alle regole sugli invasori che non devono essere mostrati per non dare loro visibilità e per evitare l’effetto-emulazione.

L’invasione del paracadutista durante Sassuolo-Inter

La scena è testimoniata anche da un video su Youtube, dove si sentono gli spettatori che con chiaro accento romagnolo incitano scherzosamente gli astanti a picchiarlo. A gioco fermo, l’uomo che indossava una maschera nerazzurra è stato immediatamente raggiunto da cinque inservienti che l’hanno accompagnato fuori dal campo. Il paracadutista non ha opposto resistenza.

La partita intanto è finita sul risultato di 3 a 4. Per i nerazzurri doppiette di Lautaro Martinez al 2′ e su rigore al 71′ e Lukaku a segno al 36′ e al 45′, il secondo centro dagli 11 metri. Per i neroverdi inutili gol di Berardi al 16′, Djuricic al 74′ e Boga all’81’.

Leggi anche: Erika Lucchesi: la 19enne che muore in una discoteca a Sovigliana