Attualità

La neve a Roma attesa per giovedì 24 gennaio

neXt quotidiano|

neve a roma 4

Per ora si tratta solo di una previsione, ma la data è quella di giovedì 24 gennaio: per quel giorno potrebbe tornare la neve a Roma. Come avvenne proprio per l’ultima nevicata sulla Capitale, meno di un anno fa: era il 26 febbraio 2018 quando la Città Eterna si svegliò sotto un manto candido.

La neve a Roma attesa per giovedì 24 gennaio

Sull’Italia le nevicate sono attese già da domani e potrebbero penetrare l’Appennino centro meridionale arrivando poi a lambire anche la Capitale: i fiocchi si attendono anche a bassissima quota e comunque sotto gli ottocento metri. Lunedì e martedì potrebbero cominciare ad arrivare le nevicate nelle località montuose, mentre mercoledì il freddo dovrebbe continuare a mordere ma non dovrebbero arrivare precipitazioni.

Ci si aspetta il clou dell’evento per giovedì e venerdì e proprio in quell’occasione potrebbe arrivare la neve a Roma. Intanto per domani al Nord nel complesso è previsto tempo soleggiato salvo addensamenti irregolari in Emilia Romagna con qualche isolato fenomeno al mattino sulla Romagna. Temperature stabili, massime tra 5 e 9. Al Centro generalmente instabile con piogge in pianura e neve dai 500-1000m. Temperature in calo, massime tra 7 e 9. Al Sud nuvolosità irregolare, più diffusa tra Sicilia e tirreniche con piogge in pianura e neve dai 1300m. Temperature in calo, massime tra 12 e 13.

Roma, la neve del 2012 e i precedenti

Segnala oggi l’Adn Kronos che per ricordare una nevicata forte come quella del 2012 su Roma bisogna tornare al 1985 e 1986, quando ci fu un’imbiancata da record. Era il 5 gennaio 1985 e in città si bloccarono tutti i trasporti e saltarono le linee telefoniche. Il record di neve però c’è stato l’11 febbraio dell’anno dopo, quando la Capitale si svegliò sotto molti centimetri di neve e la nevicata proseguì per tutta la giornata. La più grande nevicata che si ricordi a Roma però è quella registrata nel 1956 tra il 2 e il 9 febbraio e il 18 e il 19 febbraio, con il periodo nevoso più lungo nella Capitale.

neve a roma
La neve a Roma nel febbraio 2018

Prima di allora i fiocchi bianchi erano caduti nel 1939 mentre altre nevicate, seppur minori, c’erano state nel 1965, nel 1971 e poi nel 1991, nel 1996, nel 1999 e nel 2005, quando intorno alle 3 di notte del 27 gennaio caddero fiocchi nella parte sud di Roma, sull’Appia, sull’Ardeatina e a Ciampino. Una leggera imbiancata ci fu anche nel 2004, sempre nella zona sud della capitale ma molto leggera, e nel 2002, il 16 gennaio, quando i fiocchi caddero dalla 7.30 fino alle 9.30 con un accumulo di mezzo centimetro circa.

Leggi sull’argomento: Quota 100, come andare in pensione ad aprile