Attualità

L’ideona di Massimo Boldi testimonial per la regione Lombardia

Massimo Boldi è il volto scelto dalla Regione Lombardia per promuovere il piano da 167 milioni lanciato pochi giorni fa dal governatore Attilio Fontana con misure a favore delle categorie “escluse” dal ‘Decreto Ristori’ del Governo. Ma è anche la stessa persona che invocava la pioggia contro la seconda ondata e criticava le mascherine

Massimo Boldi è il volto scelto dalla Regione Lombardia per promuovere il piano da 167 milioni lanciato pochi giorni fa dal governatore Attilio Fontana con misure a favore delle categorie “escluse” dal ‘Decreto Ristori’ del Governo. L’attore lombardo è infatti il protagonista di un video che, riprendendo una scena del film ‘Eccezzziunale veramente’, culmina con la battuta ‘Lo so, lo so, non lo sapessi, ma lo so’. Lo spot è stato anche pubblicizzato con orgoglio dal presidente della Regione Attilio Fontana su Facebook: “Massimo Boldi, da buon lombardo, ama la Lombardia come tutti noi” ha commentato il governatore Attilio Fontana, che ha condiviso lo ‘spot’ sulla propria pagina Facebook. “Per questo, con il suo classico stile, supporta Regione Lombardia nel promuovere gli interventi a sostegno delle categorie più colpite dalla crisi economica: 167 milioni di euro per le imprese, i lavoratori con e senza partita iva e i cittadini che oggi sono più in difficoltà”. Una buona idea? Boldi in questi mesi si è distinto ad esempio sulla sua pagina facebook spiegando che i potenti del mondo “hanno dichiarato guerra a se stessi” e il popolo non vuole “tapparsi la bocca con mascherine da Pecos Bill” e invoca il ritorno del “salvatore dei mondi, nostro Signore”:

Stiamo vivendo un mondo che NON va per niente bene. I potenti padroni del pianeta hanno dichiarato guerra a se stessi, non importa cosa è accaduto, non basta, vogliono terrorizzare il mondo ancor di più mari, Monti, regioni, stati. Il popolo ha paura, teme la fine di un mondo a loro perfetto così come l’hanno conosciuto, non vogliono tapparsi la bocca con mascherine da Pecos Bill, forse è tempo che ritorni il salvatore dei mondi, si Lui…il supremo, nostro Signore che si manifesti in qualsiasi forma atta a combattere là malasorte è l’indifferenza dei Governi di ogni stato, i padroni del mondo, cacciandoli per sempre dal paradiso terrestre. Lo dico e lo ripeto Ci vuole pazienza e coraggio ma vinceremo ancora dopo 2000 anni.

massimo boldi

Che dire invece di quando l’attore comico e virologo a tempo persoha pubblicato un paio di tweet in cui spiegava che “se vogliamo che la fase 2 abbia una partenza positiva dobbiamo sperare nella pioggia che potrebbe pulire e disinfettare l’aria”?

massimo boldi pioggia coronavirus

In un altro tweet Boldi spiega che la danza della pioggia “sarebbe la benedizione per ricominciare a vivere sereni. Speriamo che le nuvole ci ascoltino”.

massimo boldi pioggia coronavirus 1

Un testimonial azzecatissimo insomma.

Leggi anche: Il senzatetto multato perché non era a casa con il coprifuoco a Como