Fact checking

Ma davvero Marine Le Pen ha trionfato alle elezioni in Francia?

marine le pen marion

«Fate bene i conti. Due francesi su tre non vogliono Marine Le Pen. Smettiamola di raccontare che la Francia è un paese che sta per essere governato dall’estrema destra»: Jean Marie Colombani, ex direttore di Le Monde in un’intervista a Slate, in un’intervista rilasciata al Messaggero ridimensiona di molto la vittoria del Front National al primo turno delle elezioni regionali in Francia. E spiega che tutto si deciderà nel secondo turno, dove però il Front avrà buone possibilità soltanto in due delle sei regioni dove oggi è il primo partito, ovvero nel Nord-Pas de Calais e in Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

E nelle altre regioni dove il Front National è in testa?
Non credo che abbia nessuna possibilità. Il totale dei voti alla gauche, a livello nazionale, è di circa il 37 per cento. Considerando anche i risultati regionali della destra, i candidati del Front National non hanno possibilità di vincere al secondo turno. (Intervista a Jean Marie Colombani di Francesca Pierantozzi, Il Messaggero, 7 dicembre 2015)

front national marine le pen
I risultati del primo turno delle elezioni regionali in Francia (Repubblica, 7 dicembre 2015)

Ma davvero Marine Le Pen ha trionfato alle elezioni in Francia?

Colombani sostiene che il vero sconfitto delle urne è Sarkozy, che aveva come obiettivo quello di ridurre i voti del Front e ha ottenuto il risultato completamente opposto. Il Front National intanto però è il primo partito di Francia con il 28% dei consensi ottenuto al primo turno delle regionali di ieri. Il partito di Marine e Marione le Pen, è arrivato in testa in 6 regioni per le quali andrà al ballottaggio domenica prossima. L’Fn ha quindi superato la coalizione della destra conservatrice dell’ex presidente francese Nicolas Sarkozy, che ha ottenuto complessivamente il 27%. In vista del secondo turno Sarkozy ha escluso qualsiasi alleanza con la sinistra per contrastare l’estrema destra. Il partito socialista del presidente Francois Holland , al terzo posto con il 23% dei suffragi, ha annunciato di ritirarsi al secondo turno in almeno due regioni chiave per “fare argine” all’estrema destra. Innegabile il successo personale di Marine e Marion le Pen, la prima a Nord nella regione del Nord Pas de Calais dove ha ottenuto il 41% circa delle preferenze, la seconda al Sud, nella regione Provenza Costa Azzurra con il 41% circa dei voti.

front national marine le pen 5
Front National: la prima pagina di Le Figaro

L’affluenza si è attestata attorno al 50%, in netto aumento rispetto al precedente scrutinio regionale del 2010. Intanto Le Pen punta alla prossima tappa della conquista del potere: le elezioni presidenziali tra un anno e mezzo. Molti sondaggi sostengono che i francesi non sono pronti ad affidarle il governo nazionale. Alle scorse presidenziali, nel 2012, Le Pen aveva ottenuto “solo” il 18,3%. Ma da allora la sua traiettoria è stata sempre in ascesa, al 25% alle elezioni europee del maggio 2014, seguita dal successo al primo turno delle elezioni comunali e poi provinciali. Ieri il nuovo trionfo con un altro picco, quel 28,64%, che nessuno pensava possibile. Anche la possibilità del Fn al ballottaggio delle presidenziali nel 2017 sembrava fantapolitica fino a qualche tempo fa. Ora non più. Anche perché il Front National è il partito più votato dai giovani tra i 18 e i 24 anni.