Attualità

Maria Giulia Sergio: il viso di Fatima

Sono almeno tre le inchieste aperte in Procura a Milano e che riguardano presunti fondamentalisti islamici. Un fascicolo, da quanto si è saputo, vede al centro la figura di una donna di origini straniere che viveva nel capoluogo lombardo e che poi sarebbe partita per il Medioriente. Un’altra indagine si riferisce alla vicenda di Maria Giulia Sergio alias Fatima, la 27enne che viveva nell’hinterland milanese e che nei mesi scorsi sarebbe andata a combattere in Siria. La terza inchiesta, aperta dal 2012, riguarda un gruppo di siriani. Il TgCom ha pubblicato il video di un suo intervento a Pomeriggio 5 risalente al 2009 nel quale la ragazza parla dell’Islam e della sua vita da convertita.
 

maria giulia sergio fatima video 2
Un frame del video della comparsata di Maria Giulia Sergio alias Fatima a Pomeriggio 5

maria giulia sergio fatima video 3
Un altro frame del video della comparsata di Maria Giulia Sergio alias Fatima a Pomeriggio 5

«Sono italiana convertita all’Islam e Allah dice indossate degli abiti che non eccitino gli uomini», dice nel video. Maria Giulia, di origini napoletane ma vissuta a Inzago, paese tra Milano e Bergamo, proviene da una famiglia cattolica. Poi da adolescente inizia la sua trasformazione culminata con il matrimonio con un cittadino marocchino. Secondo il Viminale, Fatima sarebbe ora in missione in Siria, grazie ai contatti del secondo marito albanese con gli estremisti balcanici. Ha comprato un biglietto aereo per la Turchia, poi le sue tracce si sono perse. Qui abbiamo parlato del suo profilo Facebook dove  la ragazza dichiara di aver studiato Farmacia a Palermo e poi di aver frequentato la Statale di Milano. Condivide anche una pagina segnalata in questi giorni dalla polizia italiana come sospetta: La scienza del Corano. Sul caso della giovane gli inquirenti milanesi stavano già indagando. Inoltre, è ancora aperto un fascicolo su alcuni siriani che nel 2012 sarebbero partiti da Cologno Monzese per andare a combattere nel loro paese di origine. L’indagine per terrorismo internazionale conta una decina di indagati.

Leggi sull’argomento: Maria Giulia Sergio alias Fatima: chi è l’italiana andata a combattere in Siria