Politica

Mara Carfagna ha saputo di essere ministra guardando la Maratona Mentana

Ieri Alessandra Sardoni durante la Maratona Mentana per la salita al Quirinale di Mario Draghi ha elencato tra i nuovi ministri Mara Carfagna al Sud. La cosa divertente è che, come racconta Tommaso Labate sul Corriere, anche lei lo ha saputo guardando la televisione

mara carfagna 1

Ieri Alessandra Sardoni durante la Maratona Mentana per la salita al Quirinale di Mario Draghi ha elencato tra i nuovi ministri Mara Carfagna al Sud, Renato Brunetta alla Pubblica Amministrazione e Giorgetti al MISE. Non c’era ancora l’ufficialità in quel momento. La cosa divertente è che, come racconta Tommaso Labate sul Corriere, anche lei lo ha saputo guardando la televisione:

«Scusa, ma stai guardando La7? Io ministra? L’ha appena detto Alessandra Sardoni, durante lo speciale di Mentana. Puoi mandare qualche sms per capire che sta succedendo? Non mi ha mai chiamata nessuno». La rappresentazione plastica di quel «modello Draghi» applicato alla politica — quel cocktail che vien fuori da un miscelatore in cui negli ultimi dieci giorni sono finiti tanti silenzi, poche parole, qualche «vediamo», molti depistaggi e un’infinità di dribbling ubriacanti fatti senza mai neanche muovere un piede — vien fuori poco prima delle 7 di ieri sera. La macchina con il presidente del Consiglio incaricato a bordo sta arrivando al Quirinale, Mara Carfagna sta guardando la tv e trasecola. Compone il numero del suo portavoce per dirgli che nessuno le ha fatto sapere niente. Il tempo di chiudere la telefonata e un’altra telefonata, quella con latmaiuscola, irrompe sul suo cellulare. «Sono Mario Draghi». «Ah, allora era vero».