La macchina del funky

L'intervista di Beppe Grillo al Corriere della Sera

grillini civati

«Le piazze non funzionano più. I divieti tv? Forse ho sbagliato»: questo il titolo dell’intervista a Beppe Grillo che Emanuele Buzzi firma sul Corriere della Sera in cui il capo del MoVimento Stelle parla di reddito di cittadinanza glissando amabilmente sulle coperture, mentre lancia l’esca del dialogo a Matteo Renzi sulla riforma della Rai. L’autocritica è riservata alle ultime domande del colloquio, in cui Grillo annuncia l’ennesimo disimpegno dalle attività politiche dei grillini

«Nelle liste per le Regionali abbiamo persone di prim’ordine. Le piazze non funzionano più. Resteremo sotto il palco, staremo a contatto con la gente. Io già faccio gli autogrill, mi sento un attivista come lo ero nel 2005-2006».
Ma andrà in tour?
«Non come prima: ho dei sostituti meravigliosi. Il Movimento non è una cosa che possiamo gestire solo io e Casaleggio, siamo cresciuti, abbiamo altri numeri».
Molti volti del direttorio e non solo sono più spesso in televisione…
«Sono sempre contrario ai talk show, ma ognuno è libero di scegliere il da farsi. Alla tv credo meno perché siamo un Movimento nato in Rete però capisco che ci sia una fetta di elettorato che si informa con i canali tradizionali. Può essere che forse abbia sbagliato io».

Grillo onesto