Attualità

La risposta perfetta di Liliana Segre agli hater che la minacciano di morte | VIDEO

Liliana Segre ancora una volta batte gli odiatori su tutta la linea. La senatrice a Presa Diretta ha raccontato come prende gli insulti e le minacce, anche di morte, che le arrivano di continuo

liliana segre risposta hater video presa diretta

Liliana Segre ancora una volta batte gli odiatori su tutta la linea. La senatrice a Presa Diretta ha raccontato come prende gli insulti e le minacce, anche di morte, che le arrivano. L’ultima occasione è stata quella in cui ha reso noto, per sensibilizzare tutti, di essere stata vaccinata contro il COVID. A Riccardo Iacona la testimone dell’Olocausto ha spiegato:

“Quando uno arriva a 90 anni e come me adora la vita una cosa che mi dispiace moltissimo è se perdo mezz’ora perché una cosa non avviene al momento giusto. Mezz’ora della mia vita che ho 90 anni… importantissima quella mezzora, e quante cose si possan fare! E questi sconosciuti odiatori hanno questi minuti da perdere per augurare a me la morte? Io c’ho già 90 anni, non è che posso vivere poi così tanto”.

Chissà se anche A.T., l’autore di uno dei commenti contro Liliana Segre che recitava così: “VAI A LAVORARE LADRAAAAAA” e poi, dopo 24 ore ha piagnucolato dopo aver saputo che per le frasi di odio contro la senatrice era stata aperta un’inchiesta l’ipotesi di reato di minacce aggravate dalla discriminazione e dall’odio razziale, l’ha ascoltata. Ecco cosa scriveva per scusarsi:

“Ho sbagliato! – esordisce – nella vita si commettono errori alcune volte anche infantili presi magari da una rabbia del momento! Ieri ho sbagliato a scrivere quel commento! Chiedo scusa di cuore credetemi! Sono una brava persona che lavora tutto il giorno e porta rispetto a ogni singola persona! Ho sbagliato e mi vergogno di quello che ho scritto! Ho dei valori che i miei genitori mi hanno insegnato e ne sono fiero! Ma ieri ho sbagliato! E’ un periodo non felice il mio e ho agito d’istinto senza ragionare! Chiedo veramente scusa di cuore.. scusa a tutti!”

Chissà se perderà un po’ più di tempo a riflettere la prossima volta, ascoltando le sagge parole della Segre, invece di sputare odio su internet.