Opinioni

Le scuse di Enza Blundo per le fregnacce su magnitudo e terremoto

La senatrice Enza Blundo, bontà sua, ieri sera ha finalmente chiesto scusa per le fregnacce su magnitudo, terremoto e governo che aveva messo in giro in mattinata: «Chiedo scusa a tutti per le dichiarazioni scritte questa mattina. Sono state parole dettate dall’emotività che può coglierci in alcuni momenti di particolare tensione e sconforto in relazione, tra l’altro, ad esperienze vissute. Il lavoro da fare e’ tanto, spero che da domani si possa passare ad altro».
enza blundo scuse
La Blundo aveva scritto:

Il Tg1 apre dichiarando una scossa di 7.1 e poi la declassa a 6.1, ancora menzogne per interessi economici di governo!!!
Anche il terremoto che ha distrutto L’Aquila fu “addomesticato” a 5.8 …
IL TUTTO PER NON RISARCIRE I DANNEGGIATI AL 100%.

enza blundo terremoto magnitudo
Dopo qualche minuto, con clamorosa onestà intellettuale, la Blundo edita il suo status e scompaiono gli “interessi economici del governo” precedente inventati.
enza blundo terremoto magnitudo-1
La Blundo ha poi cancellato lo status dalla pagina, mantenendolo sul profilo. Onorevoli e senatori a 5 Stelle si erano dissociati dallo status della Blundo.

Leggi sull’argomento: Enza Blundo: la senatrice a 5 Stelle che crede alla bufala della magnitudo ribassata