La macchina del funky

Le minacce al candidato sindaco del MoVimento 5 Stelle di Bronte

Una delegazione del Movimento 5 Stelle, fra cui i senatori Mario Michele Giarrusso e Nunzia Catalfo, ha chiesto un incontro urgente al Prefetto di Catania “per rappresentare le proprie preoccupazioni su quanto sta accadendo a Bronte al candidato Sindaco del Movimento”. Lo rende noto il senatore Giarrusso, che spiega: “Una serie di lettere intimidatorie, infatti, stanno giungendo all’indirizzo del Candidato e degli attivisti del Movimento”. La delegazione alle 11 sara’ in Prefettura a colloquio con il Prefetto.
minacce candidato sindaco m5s bronte
Il sindaco di Bronte, Pino Firrarello, ha comunicato la propria solidarietà ai 5 Stelle:”Rivolgo ai candidati del Movimento 5 stelle, cui sono state rivolte le minacce – aggiunge il primo cittadino -, il massimo della solidarieta’ e li invito a non farsi intimidire e continuare nella loro campagna politica per difendere quei principi di democrazia che noi abbiamo ereditato grazie alle battaglie dei nostri padri e che difenderemo a tutti i costi. Per questo in qualità di Sindaco, assicuro il massimo impegno affinché la competizione elettorale si svolga nel pieno rispetto delle leggi e della libertà dell’individuo, a difesa di tutti i candidati alle imminenti Amministrative di BRONTE”. “Chi minaccia ed intimidisce – prosegue – e’ certamente una insignificante e sparuta minoranza, che non merita di essere brontese”.