Economia

Quanti trovano lavoro in Italia dopo la laurea?

In Italia tre anni dopo la laurea è al lavoro un giovane su due. Ovvero soltanto il 50% di chi ha studiato fino a conseguire il titolo di studio ha poi trovato un lavoro: uno dei tassi più bassi d’Europa, visto che dopo di noi c’è soltanto la Grecia.  E contro una media tra i 28 paesi dell’Unione dell’80,5 per cento e il picco tedesco che raggiunge il 93,1 per cento. Sono questi dati – scrive oggi Repubblica – che spiegano molto bene perché da decenni il nostro tasso di produttività è marcatamente più basso di quello delle altre grandi economie globali, ma anche la marginalità italiana nella nuova geografia del lavoro, segnata dall’innovazione e la ricerca.

tasso occupazione laureati italia
Il tasso di occupazione dei laureati in Europa a tre anni dalla laurea (La Repubblica, 7 gennaio 2015)