Opinioni

La storia di Barbara D’Urso che scende in politica

Sui social rimbalza la voce di Barbara D’Urso che scende in politica. Da dove arriva? In tanti si sono preoccupati, ma cosa c’è di vero?

In realtà niente. Il Corriere dello Sport ha fatto un titolo molto sintetico che ha dato adito ai rumors:

barbara d'urso scende in politica

Ma se si legge l’articolo c’è un’unica frase che si riferisce all’eventualità che la conduttrice Mediaset si candidi. Ed è una citazione di un’intervista del settimanale OGGI a cui la D’Urso spiega: «Votavo per il Partito comunista quando c’era il comunismo, ero di sinistra. Ancora oggi continuo a essere dalla parte del popolo… Mi hanno chiesto mille volte di scendere in politica, prima o poi lo farò». Quel prima o poi va inquadrato bene nel contesto. Ad esempio nella stessa intervista c’è anche il proposito di avere un fidanzato: «In questo momento non c’è nessuno che mi fa battere il cuore, però lo vorrei. Ed è un momento dove ho un “sacchissimo” di corteggiatori. Penso che presto prenderò una decisione…». Insomma niente di serio. Eppure ne parlano tutti.

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente