Fatti

La Rai rinuncia alla causa per diffamazione contro Fedez

L’azienda pubblica, vista l’assenza di alcuni requisiti fondamentali per procedere, ha deciso di fermare il tutto

rai vuole fare causa a fedez

Erano volati stracci, accuse e contro-accuse. Alla fine, però, sembra che tutto finirà in cavalleria e con una stretta di mano. E tutto sarà sancito, probabilmente, nella prossima puntata (la prima di questa stagione televisiva) di “Che Tempo che Fa”, quando Fedez tornerà a calcare gli schermi della Rai (e di quel terzo canale da cui “nacque” la lite), ospite di Fabio Fazio insieme a Orietta Berti e Achille Lauro. L’azienda pubblica, infatti, avrebbe deciso di non dare seguito a quella denuncia per diffamazione nei confronti del rapper di Rozzano.

Fedez, la Rai rinuncia alla causa per diffamazione nei confronti del rapper

A riportare la notizia è stata AdnKronos che fa riferimento a fonti affidabili interne a Viale Mazzini. La denuncia, infatti, era partita dai vecchi vertici della televisione pubblica (sostituiti da Marinella Soldi alla Presidenza e da Carlo Fuortes nelle vesti di amministratore delegato), ma – secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa – non ci sarebbero tutti i requisiti per proseguire in questa causa.

Per questo motivi, dunque, Fedez non dovrà rispondere dell’accusa di diffamazione mossa dalla Rai in occasione delle polemiche per quanto accaduto prima, durante e dopo il Concertone del Primo Maggio a Roma. All’epoca, infatti, il rapper pubblicò sui social alcuni estratti della sua telefonata con gli organizzatori dell’evento (che si è tenuto nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica ed è stato trasmesso su RaiTre) in cui accusava i vertici del terzo canale di “censura”. Il tutto si arrovellava attorno al suo discorso su omofobia e discriminazione citando le parole di esponenti (ed ex) della Lega in merito all’omosessualità. Da lì partì l’esposto dell’azienda pubblica nei confronti del cantante che, da parte sua, rispose con una contro-denuncia. Ora tutto sembra essersi sgonfiato e la partecipazione di Fedez a “Che Tempo Che Fa” sembra essere la pietra tombale su questa vicenda.