Fatti

La lezione di giornalismo di Formigli a Meloni sull’intervista “senza taglia e cuci”

Meloni attacca Piazza Pulita per il “taglia e cucino” e pubblica il video intero della sua intervista, Formigli rilancia con una controproposta

meloni piazza pulita fanpage inchiesta

Ormai è guerra aperta tra Piazza Pulita e Giorgia Meloni, il programma condotto da Corrado Formigli è stato la rampa di lancio per le accuse che l’inchiesta di Fanpage ha lanciato nei confronti del mondo del centrodestra. Meloni negli scorsi giorni ha provato a limitare i danni, cercando di collocare se stessa e i dirigenti del suo partito tra le vittime di un “giornalismo ad orologeria”. Come si usa dire ora.

L’ultimo capitolo della saga è lo scontro ingaggiato in queste ore dopo che una cronista del programma ieri si era recata a Roma per raccogliere le voci degli esponenti di centrodestra soprattutto in merito all’inchiesta di Fanpage.

La lezione di giornalismo di Formigli a Meloni sull’intervista “senza taglia e cuci”

A far imbestialire la leader di Fratelli d’Italia è stata l’anteprima del servizio pubblicata da Piazza Pulita.

Dopo pochi minuti dall’annuncio del programma che andrà in onda questa sera, Meloni ha pubblicato su tutti i suoi canali il video integrale di quello che lei ha definito “il taglia e cuci”. L’esponente del partito tricolore ha sottolineato durante le risposte, tutt’altro che mansuete all’inviata, che loro non avevano investigato sulla veridicità delle informazioni di Fanpage.

Formigli ha risposto con un contro-tweet: il conduttore del programma di La7 ha evidenziato che il “taglia e cuci”, giornalisticamente si chiama montaggio. E che, ancora una volta, Meloni sarà invitata a partecipare alla trasmissione. Un invito che più volte è stato recapitato e che fino ad ora non ha mai trovato risposta.