Opinioni

La fibrosi muscolare di Schick

«Schick avendo questa fibrosi muscolarmente deve stare al top per aver subito un percorso di campo. Lo voglio solo quando lui riferirà di stare bene»: Eusebio Di Francesco nella conferenza stampa alla vigilia del derby con la Lazio ha parlato del giocatore ceco e del problema fisico che lo sta tenendo lontano dai campi di gioco dopo i goal in allenamento e i pochi minuti giocati il 16 settembre scorso, ormai più di due mesi fa. Schick avrebbe quindi una fibrosi muscolare, evidentemente successiva all’infortunio al muscolo retto femorale sinistro del 9 settembre scorso. La fibrosi è un problema del muscolo che può verificarsi come una complicanza delle lesioni muscolari che comunemente possono colpire gli atleti o chi fa sport:

Quando un muscolo va incontro ad un episodio traumatico (contusione, elongazione, distrazione o strappo, usura), il processo infiammatorio che ne segue ha la funzione di riparare il tessuto danneggiato, per consentire il recupero completo del tessuto stesso.
Talora però il recupero completo non avviene (15% degli infortuni stimati: documentazione del ns studio), e si possono innescare degli esiti che, per un atleta che necessita della totale integrità del muscolo, possono rappresentare un serio problema, una ipovalidità in alcuni casi che limita la prestazione atletica. (fonte: Dietaesaluteonline)

patrik schick
Tra le cause delle fibrosi muscolari c’è anche il precoce recupero dell’atleta, il mancato riconoscimento di un infortunio, i sovraccarichi funzionali. Il giocatore, l’acquisto più costoso nella storia della A.S. Roma, doveva tornare a disposizione dopo la pausa non sarà invece nemmeno convocato per la partita di sabato. Di Francesco ha spiegato che intende proseguire con il recupero fisico così da poterlo inserire in rosa il prima possibile.

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente