Opinioni

La Croce di Adinolfi sospende le pubblicazioni?

Gira voce – ma sicuramente è una cattiveria messa in giro dagli anticattolici – che la Croce di Mario Adinolfi sospende le pubblicazioni dopo cinque mesi di attività. Ma l’annuncio che chiedeva di trovare mille abbonati per tenere in vita il giornale e si lamentava degli alti costi di distribuzione è appena sparito dalla pagina Facebook del quotidiano di Adinolfi.
la croce pubblicazioni 2
Quindi possiamo tranquillamente affermare che la Croce è viva e lotta insieme a noi. E festeggiare con la seguente immagine:
 
la croce sospende le pubblicazioni
Anche in un’altra pratica versione:
croce sospende adinolfi
Dopo qualche tempo lo stesso Adinolfi annuncia su Facebook la sospensione delle pubblicazioni in edicola:

Da domani La Croce uscirà solo nella versione digitale. Abbiamo deciso di investire sul web, premiando l’amicizia dei nostri abbonati. La copia sarà sempre disponibile con i contenuti loro riservati, in più ci saranno molti contenuti in chiaro. La versione cartacea è enormemente dispendiosa e abbiamo notato che i contenuti vengono infinitamente più “scambiati” nella versione web che in quella cartacea. Chi festeggia perché immagina la nostra voce tacere non capisce che risuonerà molto più forte. Sosteneteci e abbonatevi alla copia digitale, da domani in esclusiva per gli abbonati

P.S.: L’internet dell’odio, qui sotto, stava già festeggiando: