Opinioni

La bufala della foto delle due "turiste" americane che accusano i carabinieri di stupro

Un diversamente intelligente ha pubblicato su Facebook ieri questa foto spacciandola per quella delle due “turiste” – in realtà sono studentesse universitarie – americane che accusano i carabinieri di stupro, condendola anche con un classico: dare la colpa a Laura Boldrini. La pagina Facebook “Un altro genere di rispetto” se n’è accorta:

Quando di sabato sera non vorresti incazzarti ma non c’è verso perché lo stronzo di turno, troppo ignorante anche solo per capire che la Boldrini non c’entra niente, prende una foto a caso e incolpa le due ragazze americane perché secondo lui erano ubriache quando sono state violentate … ripetiamo: lo stupro non si giustifica, mai! Non so se avere più paura di uno stupro o di queste persone!

foto turiste americane carabinieri
La foto in realtà circola su internet da anni come illustrazione per feste e inaugurazioni di locali. In questo sito ucraino si trovano lo scatto che vediamo nel montaggio e un altro scatto effettuato probabilmente a qualche minuto di distanza.
foto turiste americane carabinieri 2
E niente, continuiamo così, facciamoci del male.

Leggi sull’argomento: Il caso delle due studentesse americane e il doppio standard degli italiani sulla violenza sessuale

 

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente