Opinioni

E in Emilia c'è chi straccia la tessera del PD

Dopo le dichiarazioni di Matteo Renzi sull’astensionismo come problema secondario c’è chi straccia la tessera del Partito Democratico. Simone Bonetti, consigliere di quartiere a Bologna, pubblica la foto su Facebook:
simone bonetti straccia tessera pd
E spiega i suoi motivi:

In questo momento il segretario del Partito Democratico in conferenza stampa sta dicendo che la bassa affluenza deve passare in secondo piano rispetto al fatto che c’è un partito che ha mantenuto il 40%… Facendo il paio con il tweet della mattina (massimo rispetto per chi vuole chiacchierare noi nel frattempo cambiamo l’Italia) prendo atto che la capacità di analisi politica della dirigenza del mio (ex) partito non riesce ad andare oltre l’offesa dei 677.283 cittadini Emiliano-Romagnoli che NON hanno riconfermato il loro voto per il PD. Non ho la minima intenzione che il mio nome possa essere associato a tanto, per coerenza con quanto detto ieri ho distrutto la mia tessera del partito e, alla prima occasione disponibile chiederò ufficialmente di essere sollevato dagli incarichi politici che attualmente ricopro…