Opinioni

Il sottosegretario che si lamenta perché non ha l'auto blu

Enrico Zanetti, sottosegretario al ministero dell’Economia, su Facebook ieri si è lamentato perché un giornalista gli ha chiesto perché usa l’auto blu. Il testo della lamentela su FacebooK:

Esco di corsa da Montecitorio, mi fiondo sulla punto del Ministero che carica me e tre funzionari per correre al MEF (più tardi dovrò tornare a Montecitorio per la terza volta in giornata) e un cronista d’assalto di non so quale programma mi piazza un microfono sotto il naso per chiedermi perché uso l’auto blu… Francamente non ho parole per il livello cui siamo arrivati. Io l’auto blu non ce l’ho perché una regola la rispetto anche se è palesemente cretina (ed è palesemente cretino che un sottosegretario non debba avere un’auto a sua disposizione esclusiva per girare su Roma tra Ministero, Camera, Senato, convegni e cerimonie), ma chiedere perché stai usando l’auto blu a uno che sale su una delle punto del MEF che fa su e giù e che sta caricando quattro persone (più di cinque sulla punto non ci si sta) è veramente qualcosa di ancora più cretino. Scusate lo sfogo, ma è il colmo.

enrico zanetti auto blu