Fatti

Il paracadutista di Greenpeace che provoca due feriti prima di Francia-Germania | VIDEO

La manovra azzardata prima del fischio d’inizio, le due persone colpite in tribuna e l’atterraggio maldestro sul campo

Paracadutista Greenpeace

Due feriti in tribuna, poi la caduta rovinosa (ma controllata) sul manto erboso della Football Arena di Monaco di Baviera. Questo il bilancio della protesta pacifica, ma con danni provocati, di Greenpeace durante il match che ha chiuso il primo turno degli Europei di calcio. L’uomo ha sorvolato l’impianto con un paracadute spinto da un’elica posizionata sulla sua schiena, ma la sua manovra ha provocato il panico tra le persone presenti sulla tribuna. E così l’iniziativa del paracadutista Greenpeace fa parlare di sé non per il messaggio lanciato all’organizzazione ambientalista, ma per tutte le conseguenze provocate da quell’azzardo.

Paracadutista Greenpeace provoca due feriti in tribuna prima di Francia-Germania

Il tutto è accaduto dopo gli inni nazionali, mentre le due squadre si stavano posizionando in campo in attesa del fischio d’inizio dell’arbitro. Proprio in quei momenti, l’uomo ha fatto la sua comparsa nei cieli sopra lo stadio con una scritta sul paracadute: “Kick out oil” (“Fuori il petrolio”). Ma la sua manovra azzarda non ha avuto un lieto fine. “Questa azione non ha mai avuto l’intenzione di disturbare il gioco o di ferire qualcuno – si legge in una nota condivisa, poco dopo la fine della partita tra Francia e Germania (vinta dai Campioni del Mondo in carica con il punteggio di 1-0, frutto di un autorete del difensore tedesco Matt Hummels) -. Speriamo che nessuno sia rimasto ferito in modo grave. Le nostre azioni sono sempre pacifiche e non violenze. Purtroppo, non è andato tutto come previsto, ce ne rammarichiamo”. Purtroppo, però, la manovra del paracadutista Greenpeace ha avuto alcune conseguenze fisiche. E non solo per lui, caduto rovinosamente in campo.

La Uefa, infatti, ha diramato un comunicato in cui parla di “diversi feriti” trasportati in ospedale. Secondo le prime ricostruzioni (che appaiono evidenti anche dalle testimonianza filmate dalla tribuna della Football Arena di Monaco di Baviera), l’elica indossata dal paracadutista ha colpito un tifoso presente sugli spalti e un operatore di un’emittente televisiva impegnato nelle riprese del match tra Francia e Germania. Non sono state date ulteriori informazioni, ma i due sono stati immediatamente soccorsi dal medico sociale della Nazionale transalpina.

(foto e video: da Twitter)