Opinioni

Il messaggio Whatsapp di Rocco Casalino sui funerali di Genova

Il parlamentare del Partito Democratico Michele Anzaldi ha pubblicato su Facebook un messaggio su Whatsapp inviato da Rocco Casalino in una chat in cui ci sono i giornalisti parlamentari e che viene usata per comunicare con il portavoce del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Nel messaggio Casalino pubblica una riproduzione del testo di un articolo del Fatto Quotidiano in cui si racconta dei fischi raccolti dai parlamentari del PD alle esequie di Stato, mentre applausi si sono levati per i ministri delle Infrastrutture Danilo Toninelli e del Lavoro Luigi Di Maio.

rocco casalino

In questo video è possibile sentire i fischi e i cori “vergogna, vergogna” indirizzati a Maurizio Martina, reggente del PD, e Roberta Pinotti, ex ministra della Difesa e oggi senatrice.

Il senso del messaggio di Casalino, al di là delle formule retoriche di rito, è chiarissimo: il portavoce del presidente del Consiglio si augura che la circostanza dei fischi nei confronti dei parlamentari del PD sia riportata nelle cronache di domani, magari con la necessaria – secondo lui – evidenza. Commenta Anzaldi: “Siamo di fronte ad un caso gravissimo di utilizzo di una funzione pubblica per interessi di partito. Già in una precedente occasione, con la derisione dei giornalisti del Foglio, Casalino ha dimostrato di contraddire i più elementari doveri che il suo ruolo istituzionale gli impone. Questo secondo caso confermerebbe la totale inadeguatezza del portavoce di Palazzo Chigi a interpretare un ruolo senza la partigianeria incompatibile con una figura che è pagata da tutti gli italiani e non da un partito o da una società privata. Invece Casalino sembra essere rimasto alle logiche della Casaleggio associati”.

Leggi sull’argomento: La fine della storia di Tommaso Ciarponi

Alessandro D'Amato

Il direttore di neXt Quotidiano