Opinioni

Il messaggio di Pogba (fake) sui rifugiati e le colpe degli sceicchi

Non è la sua pagina facebook ufficiale, e quindi quella pubblicata è soltanto l’opinione di un suo fan. Sarebbe stato in effetti molto strano che un calciatore come Paul Pogba (o chiunque nella sua condizione) avesse criticato ufficialmente le proprietà di squadre come il Manchester City e il Paris Saint Germain, che – se non altro – sono potenziali acquirenti del suo cartellino perché i ricchi sceicchi che le hanno comprate non fanno nulla per l’emergenza rifugiati
pogba manchester city paris saint germain
Questo il messaggio pubblicato:

Qatar, United Arab Emirates, Saudi Arabia, Kuwait, Oman and Bahrain — have offered zero resettlement places to Syrian refugees. Those countries don’t solve problems, they create problems. And then they buy PSG and Man City with their illegal money to mask them.

Ma in effetti la pagina ufficiale di Pogba su Facebook è questa. Quella su cui è stato pubblicato lo status è quest’altra (che ha, ironia della sorte, più iscritti e sembra anche essere nata prima).