Attualità

Il meraviglioso rapporto tra De Luca e i giornalisti

Dopo l’uscita sul camorrismo giornalistico di Vincenzo De Luca, Il Fatto Quotidiano riepiloga oggi in una piccola scheda tutte le uscite del governatore della Campagna nei confronti di quei cattivoni che parlano male di lui:

Roberto Saviano è uno che “si inventa la camorra per guadagnare”.Peter Gomez “è un somaro, un consumatore abusivo di ossigeno”. Le redazioni dei giornali locali di Salerno “sono piene di cafoni e imbecilli e la mattina sarebbe meglio andare a comprare le zeppole”. Giovedì 26 marzo si è rivolto così ai cronisti campani che seguivano le primarie Pd: “D ov re s te limitare le cose che fumate o inalate di notte”. Il giorno dopo ha definito un giornalista de “Il Mattino”, senza farne il nome, “mentitore di professione”.E non dimentichiamo le minacce a Marco Travaglio, pronunciate durante un evento della campagna elettorale per le regionali del 2010: “Vorrei incontrarlo di notte, da solo, al buio”. Parole che gli sono costate una condanna in primo grado.

Qui potete vedere un paio di sue performance: