Opinioni

Il M5S denuncia Renzi per il Renzicottero in Trentino

Riccardo Fraccaro del MoVimento 5 Stelle annuncia che ha depositato un esposto alla Corte dei Conti per la storia del Renzicottero:

Ho depositato un esposto alla magistratura contabile per danno erariale: i voli di Stato sono riservati allo svolgimento di attività istituzionali ed è illegittimo usufruirne per fare mera campagna elettorale. Renzi infatti si è recato in Trentino-Alto Adige alla vigilia delle elezioni amministrative e ha tenuto dei comizi a sostegno del Pd, imponendo ai cittadini di pagare il costo operativo di un volo blu per sé e cinque parlamentari di centrosinistra, di un altro aereo per tutta la sua corte e del Renzicottero per gli spostamenti da un punto all’altro del tour. È indecente che un capo di partito pretenda di utilizzare una flotta di Stato per fare propaganda e scappare di fronte alle proteste dei cittadini, che a Trento e Bolzano lo hanno accolto con fortissime e sacrosante contestazioni.
Renzi non è in grado di stare tra la gente perché non rappresenta nessuno, gli faremo togliere il vizio di scaricare sulle spalle dei cittadini la sua inettitudine. Non è la prima volta che ricorre ad elicottero e aerei blu violando le disposizioni di legge, per questo ho presentato un’interpellanza urgente in forza della quale dovrà rendere conto ai cittadini dei costi sostenuti, delle circostanze e delle destinazioni di tutti i voli di Stato di cui ha usufruito invece di utilizzare i normali mezzi di trasporto. Il Paese è in ginocchio per causa sua, ora il MoVimento 5 Stelle gli presenta il conto. Pagherà caro, pagherà tutto!

renzicottero corte conti