Opinioni

Il bonus da 500 euro di Renzi ai diciottenni

Una carta bonus, simile a quella già prevista per i professori, da dare “a 550mila italiani che compiono 18 anni e che potranno investire in attività culturali”. Lo afferma il premier Matteo Renzi presentando in Campidoglio la proposta del governo per il contrasto al terrorismo e presentando la misura come un “benvenuto nella comunità dei maggiorenni”, ma anche il “segno di una responsabilità”, quella di essere “co-eredi” del grande patrimonio culturale italiano ed europeo.
bonus 500 euro diciottenni renzi
Per i diciottenni viene estesa “una misura già prevista per i professori”, arriva “una carta bonus da investire in teatri, musei, concerti e cultura che diventa simbolicamente il modo con il quale lo Stato carica i ragazzi della responsabilita’ di essere protagonisti e coeredi del piu’ grande patrimonio culturale”.