Attualità

I (falsi) audio Whatsapp sul terremoto a Prato

neXt quotidiano|

audio whatsapp terremoto mugello

Messaggi audio via Whatsapp che annunciano forti scosse di terremoto nel tardo pomeriggio invitando la popolazione a uscire di casa sono stati segnalati alla Protezione civile di Prato da alcuni cittadini. Lo rende noto il Comune pratese che ribadisce “che non esiste alcun tipo di previsione sulle scosse di terremoto e che le comunicazioni ufficiali vengono date solo ed esclusivamente tramite la Protezione civile”.

audio whatsapp terremoto mugello

“Da stamani sono girate tramite social e tramite Whatsapp dichiarazioni false – sottolinea il sindaco Matteo Biffoni -. Qui si è superato il limite davanti a un evento preoccupante e grave come quello del terremoto. Procederemo con le denunce per procurato allarme”. Sono intanto 330 le verifiche strutturali agli edifici lesionati ancora da effettuare da parte dei vigili del fuoco nelle zone delle province di Firenze e Prato colpite dalla scossa di terremoto della notte scorsa in Mugello. Un’unità di comando locale Vvf è stata attivata a Vaiano (Prato), e due a Barberino del Mugello (Firenze). Nei luoghi del terremoto anche sette squadre del comando vigili del fuoco di Firenze e otto funzionari provenienti dai comandi della Toscana non interessati dal sisma. Sul posto anche personale del nucleo Sapr (Sistemi aeromobili a pilotaggio remoto) e l’elicottero Drago del nucleo vigili del fuoco di Cecina (Livorno) che sta effettuando sorvoli nelle zone interessate.

Leggi anche: Terremoto, ci sarà la Grande Scossa?