Fatti

I cori contro Balotelli durante Brescia-Lazio

cori balotelli brescia lazio

Bersaglio di cori offensivi (“Balotelli figlio di…”), alla mezz’ora della partita contro la Lazio, l’attaccante del Brescia Mario Balotelli ha richiamato l’attenzione dell’arbitro per segnalare il comportamento degli oltre 1.500 tifosi della Lazio. Si è visto il labiale del giocatore che all’arbitro ha detto: “E’ la seconda volta”.

I cori contro Balotelli durante Brescia-Lazio

Manganiello ha risposto: “Ora ci penso io”. Dalla curva laziale si era udito anche qualche “buu” nei confronti di Balotelli tanto che è stato fatto leggere allo speaker il comunicato che invita il pubblico a non intonare cori di discriminazione. Nel frattempo il pubblico bresciano rispondeva con il coro “Mario, Mario” a sostegno del proprio giocatore che, tra l’altro, al 18′ aveva portato in vantaggio i ‘suoi’. In questo video su Twitter invece si vedono cori di sfottò al Brescia (di sabato gioca la serie B):

La Lazio ha vinto la partita con due reti di Immobile, di cui una nel recupero.

Leggi anche: Tamara Masia: la donna accusata di aver gettato acido in faccia a un 28enne