Opinioni

Guido Bertolaso e i voti taroccati ai gazebo della Lega

Guido Bertolaso continua con la sua operazione-simpatia volta a rimediare in consenso dei cittadini romani e degli alleati nel centrodestra. Dopo aver rimembrato i bei tempi in cui voleva far saltare un ponte per arginare la piena del Tevere, oggi ha detto che i voti che lui non ha ricevuto alle “primarie” dei Gazebo organizzate provocatoriamente dalla Lega erano taroccati:


guido bertolaso
Bertolaso, mai domo nella ricerca del consenso necessario dei cittadini romani, proseguirà la campagna elettorale nel pomeriggio con un elogio degli Unni e parlerà infine della passione per la sua squadra del cuore: la Juventus.