Fatti

Il “vaffa” di Greta Thunberg agli antiabortisti

Il post di Greta Thunberg che si infila a gamba tesa sul dibattito della contestatissima legge sull’aborto in Texas

greta thunberg aborto

In questi giorni la nuova legge anti aborto varata in Texas, che impedisce l’interruzione di gravidanza dopo appena sei settimane ha fatto tornare al centro del dibattito la questione. E sul tema si è espressa anche Greta Thunberg.

Il “vaffa” di Greta Thunberg agli antiabortisti

La legge è stata anche duramente criticata da Biden che l’aveva definita “estrema”, e che viola “palesemente” i diritti delle donne e “danneggia in maniera significativa” l’accesso delle donne alle cure mediche. La legge, che non è stata bloccata dalla Corte Suprema, impedisce l’aborto dopo che viene rilevato quello che gli attivisti antiabortisti definisco il battito cardiaco del feto. Una fase della gravidanza nella quale molte donne non sono ancora consapevoli di essere incinte. Il cosiddetto ‘Heartbeat Act’, aggira il diritto all’aborto sancito dalla storica sentenza della Corte Suprema del 1973, consente ad ogni cittadino di denunciare in tribunale i medici che praticano l’aborto dopo sei settimane, di fatto impedendo loro di operare le interruzioni di gravidanza. Ier Greta Thumberg su Instagram si è unita al coro delle proteste pubblicando un grafico che polemicamente spiega perché una donna abortisce:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Greta Thunberg (@gretathunberg)

Le motivazioni riportate sono ovviamente solo un espediente retorico per ribadire che la scelta di ricorrere all’aborto è esclusivamente appannaggio delle donne. E sono solo affari loro. Il “fuck off”, ovvero il vaffa riservato nel grafico agli antiabortisti è anche il senso del post dell’attivista. Ieri è diventato virale un altro intervento sullo stesso tono della la portavoce di Biden, Jen Psaki, che rispondendo a un giornalista sull’approvazione della legge che in Texas vieta le interruzioni volontarie di gravidanza oltre le sei settimane di gestazione ha detto: “Lei non ha mai aspettato un bambino e non ha mai dovuto prendere la scelta di abortire”. Perché come spiega bene il grafico di Greta Thumberg “sono affari delle donne” e “scelte personali”.