Attualità

Il Fatto e Gianluca Meranda massone

Il Fatto Quotidiano aggiunge un particolare su Gianluca Meranda, il Luca dell’audio di Buzzfeed che ieri si è palesato con una lettera a Repubblica scrivendo anche che la trattativa ci fu ma non venne perfezionata

gianluca meranda massone

Il Fatto Quotidiano aggiunge un particolare su Gianluca Meranda, il Luca dell’audio di Buzzfeed che ieri si è palesato con una lettera a Repubblica scrivendo anche che la trattativa ci fu ma non venne perfezionata.

Quest’anno la presenza più assidua sul suo profilo è Germano Dottori, politologo di fama della Luiss di Roma, noto per le sue posizioni filo-atlantiste e per il suo apprezzamento di Putin come leader non ostile all’Occidente. Il suo ultimo libro, La visione di Trump, secondo Il Giornaleè uno dei saggi studiati da Salvini. Meranda compare di frequente anche su Acacia Magazine, considerata l’agenzia stampa della massoneria italiana. In particolare nel 2015, si legge il suo nome tra i creatori della Fondazione Massonica (“la prima nella storia della massoneria italiana”). Nello stesso anno è menzionato come Gran Cancelliere della Serenissima Gran Loggia d’Ita lia, particolarmente frequentata in Calabria, terra d’origine di Meranda.

gianluca meranda massone

Sempre su Acacia Magazine appare in un gruppo di uomini agghindati con i tradizionali paramenti massonici. E tra i firmatari di un breve testo: “Siamo un gruppo di maestri muratori di varie obbedienze regolari, che si riconoscono come fratelli e vogliono dare un contributo concreto, fraterno e neutrale al mondo della comunicazione massonica”. Meranda esercita la professione forense nello studio SQ Law, con sedi a Roma e a Bruxelles: specializzazione in controversie commerciali.

Repubblica scrive che Meranda è iscritto alla Loggia parigina “Salvator Allende” del Grande oriente di Francia dal 2016.

Leggi anche: Gianluca Meranda: la procura di Milano convoca il Luca dei rubli alla Lega