Opinioni

I gay che fanno schifo al sottosegretario

Il Fatto Quotidiano pubblica oggi una serie di intercettazioni del sottosegretario ai trasporti del governo Renzi Umberto Del Basso De Caro: arrivano da un’inchiesta in cui lui non è indagato e che nel tempo si è rivelata un buco nell’acqua: i magistrati cercavano il favoreggiamento di un clan mafioso del beneventano e alla fine si sono accontentati di un filone minore sui servizi sociali della città. Ma nel fascicolo del pubblico ministero ci sono le parole del sottosegretario che parla a ruota libera di donne, gay, Vendola e così via:

PER ESEMPIO, sulle unioni civili. Del Basso De Caro dice di voler votare a favore alla Camera: “Senz’altro – dice al Fatto–. Non c’è persona più laica e più tollerante di me, non c’è persona più rispettosa dei diritti altrui e delle azioni altrui”. Al telefono, invece, privatamente, usa toni diversi. Parlando del leader di Sel, Nichi Vendola, si lascia andare: “Quello è com a cos,è come a Vendola… dice… io non vedo l’ora di fare un figlio… dicett (incomprensibile): e come lo fa?… dico io, ma tu hai queste tendenze, ma per l’amore di dio, io ti dico la verità io sono tollerante… anche perché mi fanno schif”. E aggiunge: “Brav’devi fare l’intervista al Corriere della Sera. Tu non sai tenere una cosa in una sfera di riservatezza, in un cono d’ombra? No… tu devi fare una dichiarazione: sono fidanzato in casa, l’ho portato a conoscere a mamma, non vedo l’ora di sposarmi e avere un figlio… cioè lo devi dichiara’per forza… mano nella mano dopo che era stato assolto (o m is si s). Invece di stare mano nella manocon lefemmine.Anzi a quel punto non mano nella mano”.

del basso de caro
Nel pezzo di Valeria Pacelli si racconta anche il suo pensiero sulle donne:

SÌ, PERCHÉlui ci tiene a sottolineare quanto ama le donne: “Mi sono sempre piaciute le femmine”. Basta che non siano troppo esili. Parlando di un ex deputato precisa: “Non è una di quelle che evoca sentimenti carnali. Cioè hai capito, 41 chili”. Il sottosegretario avvolge anche i giudizi più triviali da una patina di cultura: “Eh, il peripato… Aristotele era un grande. Aveva inventato il peripato. I fanciulli e le fanciulle. Donde le peripatetiche.. viene da peripato”. In tema dei problemi di erezione di un uomo, Del Basso De Caro usa metafore faunistiche: “Perché (la moglie, ndr) non ha fatto prima delle prove di funzionalità ittiche?”. Consegnando così un’altra chicca alla lista della gaffe di tanti politici.