Attualità

Una bambina positiva alla scuola elementare di Fosdinovo e alle 8.30 sono già tutti in quarantena

La bambina non era andata a scuola: la piccola era già in isolamento ma aveva frequentato la pre-scuola la settimana precedente e aspettava l’esito del test del tampone. Risultato: dopo mezzora di lezione tutti in quarantena

fosdinovo bambina positiva quarantena dopo mezzora

Entrano in classe alle 8 di mattina, ma alle 8,30 sono già in quarantena. E’ accaduto alla scuola elementare nel comune di Fosdinovo, in provincia di Massa Carrara. Una bambina ha ricevuto l’esisto del tampone anti Covid questa mattina e poiché è risultato positivo e la scorsa settimana aveva già partecipato ad alcune lezioni prescolastiche con i suoi compagni, l’Ufficio di Igiene ha predisposto la quarantena per l’intera classe, 18 bambini, e per le tre maestre. La bambina e anche il resto della sua famiglia erano in attesa del risultato dei tamponi, in parte risultati positivi.

Una bambina positiva alla scuola elementare di Fosdinovo e alle 8.30 sono già tutti in quarantena

Secondo quanto spiegato poi dalla Asl in una nota, la bambina risultata positiva, iscritta alla scuola primaria di Caniparola dove comunque stamani non era andata e che risiede in un’altra regione, è asintomatica. Stamani il responso del tampone effettuato nell’ambito di un tracciamento familiare. Avendo la bambina frequentato la scorsa settimana, anche se solo per qualche ora, la ‘pre-scuola’, è stato stabilito di far rientrare tutta la classe a casa. “La struttura di igiene e sanità pubblica della Lunigiana, che ha gestito questa situazione insieme al personale scolastico ed al sindaco di Fosdinovo Camilla Bianchi, ha già effettuato l’indagine epidemiologica su tutti i bambini (4 sono residenti in Liguria e se ne occuperanno i colleghi della prevenzione di quel territorio) e sulle 3 insegnanti (2 della Liguria ed 1 dell’ambito di Massa Carrara). Nei prossimi giorni i 18 bambini e le 3 insegnanti saranno sottoposti a tampone e verranno poi prese le decisioni del caso. “Non ci sono misure per le altre classi della scuola di Caniparola, visto che la quarantena viene adottata soltanto per i contatti stretti della persona (in questo caso la bambina) risultata positiva”.

Leggi anche: La ragazza che viola la quarantena per girare i locali della movida e contagia 30 persone (per ora)