Politica

«Fontana è tesoriere di un’associazione di estrema destra»

lorenzo fontana gender omofobia ministro famiglia - 9

“Abbiamo scoperto che il ministro Lorenzo Fontana è il tesoriere di un’associazione delle organizzazioni di estrema destra di tutta Europa, e abbiamo capito benissimo che il suo piano non è a favore dell’Italia e non è a favore dei valori e della cultura che sono alla base della nostra Costituzione”. Lo ha dichiarato in aula alla Camera il deputato del Pd, Gennaro Migliore, in un passaggio del suo intervento nel corso della discussione generale sul ddl di riordino di alcuni ministeri.

«Fontana è tesoriere di un’associazione di estrema destra»

“Salvini – ha aggiunto l’ex vice ministro della Giustizia del governo Gentiloni – ha detto che ha ragione Fontana. Per fortuna di Maio ha detto che non è d’accordo ad abolire la legge Mancino. Spero che rimanga su questa posizione. Proprio per questo – ha concluso – avremmo preferito che il presidente consiglio fosse venuto a dirlo in Parlamento e non apprenderlo da questo brain storming di tweet da cui veniamo bombardati a una certa ora della giornata”.

fenl lorenzo fontana

L’associazione a cui si riferisce migliore è la Foundation for a Europe of Nations and Freedom, di cui Fontana risulta effettivamente essere tesoriere: è la fondazione del Movement for a Europe of Nations and Freedom, che è stato riconosciuto dal parlamento europeo nel 2015 e raggruppa al suo interno il partito di Marine Le Pen, il Partito delle Libertà austriaco, AFD e il Dutch Party for Freedom (PVV).

Leggi sull’argomento: Perché il razzismo in Italia non è una fake news