Opinioni

Fiorella Mannoia ci aggiorna sul complottone del concerto di Capodanno

Fiorella Mannoia ci aggiorna sulla situazione del complottone del concertone di Capodanno, e quello che scrive sul suo profilo facebook forse non piacerà ai senatori che hanno cominciato a gridare al complotto:

io penso che questa faccenda abbia assunto delle dimensioni esagerate. Non sopporto le strumentalizzazioni, da qualsiasi parte arrivino. Non mi piace che attraverso questa vicenda si faccia campagna elettorale con il mio nome. E inoltre, sinceramente, penso che l’Italia abbia altri problemi ben più gravi a cui dedicare tutte queste energie. Grazie per l’affetto.

fiorella mannoia concerto capodanno
Insomma, dopo aver lanciato il sasso con dovizia di puntini puntini, Mannoia fa una retromarcia abbastanza netta sulle ipotesi di complotto che avevano eccitato le menti persino di alcuni senatori come Maurizio Santangelo e Angelo Tofalo. Ieri avevamo segnalato che Il Messaggero aveva scritto che era semplicemente mancato l’accordo economico per avere la Mannoia in piazza:

fiorella mannoia concerto 2
Da Il Messaggero del 12 dicembre 2015

In più, il quotidiano romano segnalava qualche notizia a proposito degli organizzatori del concerto:

L’evento che inizialmente non si doveva fare,ma che alla fine andrà in scena, con una notevole corsa contro il tempo, inizia a scaldare i motori. E nei prossimi giorni sarà presentato in Campidoglio dal commissario Francesco Paolo Tronca. Il concertone sarà a costo zero per il Comune, che si limita al patrocinio. Fondamentale il ruolo di sei sponsor (Eni, Banca Intesa, Enel, Poste Italiane, Time Toyota) e il contributo (170mila euro) deliberato dalla Camera di Commercio. La notte del 31 sarà festa anche nelle periferie, come aveva pensato l’ex sindaco Ignazio Marino, con quattro eventi in prossimità delle fermate metro A e B (Rebibbia, Laurentina, Anagnina e Battistini) con musica a partire dalle 18. Gli occhi sono tutti puntati sul Circo Massimo.

Intanto Luigi De Magistris la invita a Napoli per il Capodanno: “Per Fiorella Mannoia il posto in piazza Plebiscito c’è. Per noi sarebbe un piacere averla a festeggiare con noi la notte di Capodanno”.

Leggi sull’argomento: Fiorella Mannoia, il M5S e il complottone del concertone di Capodanno

Alessandro D'Amato

Il direttore di neXt Quotidiano