Fatti

Fermi tutti: Alessandra Mussolini dice di essere una "ragazza di sinistra"

neXt quotidiano|

Alessandra Mussolini

Giorgio Gaber si interrogava chiedendo: “Ma cos’è la destra? Cos’è la sinistra?”. Una domanda atavica che, spesso e volentieri, ha portato a larghe interpretazioni sulla base di ideali con etichette. E oggi, un po’ a sorpresa, c’è chi respinge una storia (familiare e politica) per posizionarsi dalla parte opposta della barricata: Alessandra Mussolini sostiene, infatti, di essere una ragazza di sinistra.

Alessandra Mussolini dice di essere una “ragazza di sinistra”

La 58enne, che oltre a essere nipote di Benito Mussolini ha occupato gli scranni del Parlamento (e anche dell’Europarlamento) sempre dalla parte della destra, da qualche tempo si è “convertita”, seguendo e facendo sue molte battaglie tipiche della sinistra. Ultima quella sul ddl Zan e le adozioni alle coppie omosessuali.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Alessandra Mussolini (@alemussolini_)

Nella sua intervista rilasciata alla rivista Vanity Fair, Alessandra Mussolini non solo conferma questa sua svolta, ma la rivendica sottolineando come il suo essere di sinistra sia un qualcosa che sente suo da diversi anni. E la conferma arriverebbe dalle sue battaglie che, però, poco hanno a che vedere con i partiti scelti durante la sua lunga vita politica. Rispondendo a una chiara domanda della giornalista – “Avrebbe mai potuto essere una ragazza di sinistra, se avesse voluto?” -, l’ex europarlamentare, deputata e senatrice (tra Forza Italia, Movimento Sociale Italiano, Azione Sociale, Alleanza Nazionale e Popolo delle Libertà) ha risposto laconicamente:

“Ma lo sono! Sono una diversamente ragazza che ha fatto battaglie nelle quali ha creduto, al di là dei colori”.

Un’illuminazione sulla via di Damasco, visto che durante i suoi anni tra Montecitorio e Palazzo Madama (ma anche negli anni passati all’interno dell’Europarlamento nel Gruppo “Identità, Tradizione, Sovranità”, prima di passare al più morigerato e centralizzato PPE) le sue battaglie sembravano essere del tutto differenti. Una visione speculare, con la destra che appare sinistra. Ma lei dice di esserlo sempre stata.

(foto: da Instagram)