Cultura e scienze

Fedez e la festa con spreco di cibo: la spesa proletaria del comunista col Rolex

Il 15 ottobre era il compleanno di Fedez. Lui per i suoi primi 29 anni si è regalato una Lamborghini Huracan. Per festeggiarlo la mamma e la moglie Chiara Ferragni gli hanno organizzato ieri sera una festa a sorpresa. Siccome stiamo parlando dei Ferragnez è stato deciso di affittare un intero Carrefour  in zona City Life a Milano e usarlo come location per i festeggiamenti. Le reazioni sui social alla festa però non sono andate proprio come Fedez sperava.

Shoplifters of the world, unite and take over

Come da tradizione delle feste dei Ferragnez tutto era instagrammato e twittato. I follower della coppia hanno potuto così partecipare alla festa e  vedere Fedez, Chiara Ferragni e alcuni invitati giocare amabilmente con il cibo. I maledetti haterz si sono indignati e hanno iniziato a commentare lo spreco di cibo della coppia mentre dall’interno del supermercato venivano pubblicati video di  inseguimenti a bordo dei carrelli della spesa, di combattimenti con le baguette, di lap dance con l’indivia belga e di Fedez che prende a calci un panettone. Su Twitter non l’hanno presa bene “denunciando” lo spreco di cibo.

Anche Chiara Ferragni è rimasta coinvolta in quello che alcuni hanno subito soprannominato insalatagate in una delle storie pubblicate su Instagram si vede la moglie di Fedez ricoperta di frutta e verdura all’interno di un carrello della spesa mentre viene scarrozzata in giro da uno degli ospiti.

Sicuramente Fedez e i suoi amici si stavano divertendo un mondo. E sicuramente tutto quello che è stato preso a calci, rotto o usato come accessorio moda è stato pagato. Nessuno ha rubato nulla, anzi era tra le possibilità della festa quello di fare tutto quello che si voleva all’interno del Carrefour.

fedez carrefour insalatagate compleanno - 2
via Twitter.com

Tant’è che c’è stato chi, come la sorella di Chiara Ferragni si è fatta fare un sensualissimo photoshoot in bilico tra un carrello della spesa e lo scaffale dei caffè. Troppo forte raga!

fedez carrefour insalatagate compleanno - 3
via Twitter.com

D’accordo, nessuno ha messo a ferro e fuoco il negozio, nessuno ha rovesciato centinaia di uova per terra oppure giocato a far esplodere le bottiglie di Coca-Cola. Non era Paura e Delirio a Las Vegas. O meglio, ne era la versione in stile festa delle medie messa in scena da un gruppo di adulti. Ma non è quello che è non è stato fatto ad aver fatto arrabbiare molti. È quello che si è visto. E lo si è visto perché Fedez, felice come una pasqua, pubblicava i video su Instagram.

 

Da leggere: Perché Soundreef e Fedez attaccano Franceschini (che querela con buoni motivi)

 

I’m all lost in the supermarket

Fedez però è un ragazzo sensibile e si è costruito un’immagine a botte di critiche al sistema. E così decide di prendere in mano la situazione. Prima di arrivare sul luogo della festa il rapper era tutto contento e  raccontava ai suoi follower che «con una delle sue magiche idee, Chiara mi sta portando a cena in un posto segreto. Volevo dirvi dove stiamo andando ma dice che è contro le regole di questa cena segreta». Quando Fedez ricompare nelle storie di Instagram il tono è molto diverso. Qualcuno lo ha avvertito che su Twitter le reazioni sono tutt’altro che positive e così decide di registrare una serie di video rivolgendosi proprio agli indignati che gli stavano rovinando la festa.

fedez carrefour insalatagate compleanno - 4

Esce quindi per un momento dal supermercato mentre Chiara Ferragni sembra consigliare di desistere dall’insano gesto con un «veramente ti vai ad impantanare» subito interrotto. È il momento delle decisioni irrevocabili, un vero uomo sa quando è il momento di dire basta e di chiedere scusa. «Tutti quelli che si sono sentiti toccati e indignati dal fatto che la festa è stata organizzata in un supermercato mi è stato detto da chi la ha organizzata quindi da mia mamma e da Chiara che proprio della spesa e del cibo verrà donato ai più bisognosi cioè domani. L’unica storia di spreco che che avete visto è la mia e me ne assumo le responsabilità. Ho lanciato una foglia di lattuga, sono stato preso dall’euforia della festa e chiedo umilmente scusa per questo». In realtà non è vero che è l’unica storia di spreco è stata quella di Fedez, e non è stata lanciata solo “una foglia di lattuga”. Il fatto che poi la spesa venga donata ai bisognosi sembra solo un tardivo tentativo di salvarsi in corner.

fedez carrefour insalatagate compleanno - 5
via Twitter.com

A Fedez però “sta sul cazzo” passare per quello che fa sfoggio dell’opulenza (sic!) e così annuncia che passerà la sera del suo compleanno a vigilare sul comportamento degli ospiti. A fine serata poi una volta mandati tutti a casa fa un giro per le corsie per mostrare che è ancora tutto al suo posto e che nessuno ha rotto più nulla. Il rapper si dà poi al benaltrismo, dicendo che chi si indigna per la sua festa dovrebbe arrabbiarsi con Masterchef «perché tante materie prime vengono sprecate». C’è però da dire che il cooking showda tempo ha avviato una collaborazione con il Banco Alimentare a cui vengono donati gli avanzi del programma. Esempio sbagliato quindi. Rimangono così decine di video e di foto di quella che non è certo una notte di follia alla Led Zeppelin ma che è solo il segno di una progressiva perdita del senso della realtà. Fedez è una rockstar ma ha paura di comportarsi come tale perché deve mantenere la sua immagine perfettina. Quando però gli capita di lasciarsi andare a qualche eccesso si scusa e dà la colpa agli altri, a chi guarda lo spettacolo che lui sta mettendo in scena per loro. Com’è che diceva? «E il pubblico odia il povero che diventa borghese/ Non le storie sui governi delle larghe banche intese / L’esclusiva all’incoerenza è solo della Santa Sede / Che può fare l’elemosina girando col Mercedes»

Leggi sull’argomento: Cosa non hanno capito quelli che si scandalizzano per l’acqua Evian di Chiara Ferragni