Cultura e scienze

Federica Sciarelli al Tg1?

La “bomba” del Fatto per la RAI: Sangiuliano al Tg2, al Tg3 resta Mazzà

federica sciarelli isabella noventa

Federica Sciarelli potrebbe traslocare da Chi l’ha visto? al Tg1 per intercessione del MoVimento 5 Stelle. L’intervista al Messaggero con cui Salvini ieri annunciava i cambiamenti in RAI non è piaciuta ai grillini e, fa sapere Gianluca Roselli sul Fatto Quotidiano,

IL PUZZLE per le direzioni di reti e tg però è quasi completo, manca solo qualche limatura, con Salvini e Di Maio d’accordo sul puntare sugli interni,anche perevitare possibili contenziosi con la Corte dei Conti. Il Cda decisivo potrebbe essere convocato per giovedì o venerdì, mentre questa mattina Giovanni Tria sarà ascoltato in Vigilanza.

La novità delle ultime ore riguarda il Tg1, per la cui direzione, in quota 5 Stelle, circola il nome di Federica Sciarelli. Non Alberto Matano e nemmeno Andrea Bonini di Sky, dunque, ma la giornalista conduttrice di Chi l’ha visto sarebbe il nome su cui Di Maio punta per il Tg più importante. In corsa c’è anche Franco Di Mare, ma su di lui ci sarebbe un veto della Lega, mentre Sciarelli è molto apprezzata anche da Salvini (che non si perde una puntata di Chi l’ha visto).

federica sciarelli tg1

Da leggere: San Luigi Di Maio e la moltiplicazione dei pensionati e dei posti di lavoro

La rinuncia al Tg1 da parte della Lega comporterà un ulteriore contropartita per il Carroccio. Innanzitutto il Tg2, dove in pole position c’è il vicedirettore del Tg1, Gennaro Sangiuliano. Ma Salvini potrà ottenere anche la radio, con Ludovico Di Meo o Luciano Ghelfi.

Più la poltrona che ha già incassato al Tgr con Alessandro Casarin. Nel mirino leghista ci sono anche Rai pubblicità, con il manager Matteo Tarolli (spinto da Giancarlo Giorgetti), Rai Cinema e Rai fiction. Ma di queste caselle ci si occuperà in un secondo momento.

Leggi sull’argomento: Dichiarazione integrativa: la pace fiscale e il condono sul nero