Fact checking

La faccia di Obama su Marte

Trovata una scultura raffigurante Obama su Marte! La notizia è di quelle in grado di far passare in secondo piano la missione ESA che ha fatto atterrare Philae sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko: su Marte vanno pazzi per Barack Obama. La scoperta è stata fatta da alcuni esperti (DA FUQ) ufologi che hanno pazientemente esaminato il materiale fotografico e i video raccolti dal lander della NASA Spirit.

via ufosightingsdaily.com
via ufosightingsdaily.com

 
L’ECCEZIONALE SCOPERTA
La foto risale al 2012 ma il “ritrovamento” è di qualche giorno fa. Scott Waring il 27 novembre ha postato la notizia dell’incredibile scoperta sul blog Ufo Sightings Daily, questa invece è la foto originale del lander:
via: http://www.gigapan.com/gigapans/115098
via: http://www.gigapan.com/gigapans/115098

Waring è assolutamente convinto che si tratti di una scultura di un’antica testa marziana, al punto da scrivere che le probabilità che si tratti di una vera scultura sono del 98%. E non si tratterebbe nemmeno di un manufatto scolpito nella pietra del pianeta rosso:

Molte persone sostengono che sono rocce intagliate, ma io dubito fortemente che si tratti di una semplice roccia, credo invece che si tratti di una sostanza stampata in 3D con con qualche informazione tecnologica al suo interno.

Quindi le stampanti 3D ci sono pure su Marte, e le usano per farci brutte sculture, mentre noi in Italia non riusciamo nemmeno a stamparci la turbina di un jet. Che robe signora mia.

YES WE CAN (fonte: http://ufosightingshotspot.blogspot.it/)
YES WE CAN (fonte: http://ufosightingshotspot.blogspot.it/)

EI, MA QUELLO È OBAMA!1
Ma come si è passati dal trovare una scultura a di una testa alla notizia, riportata anche dal Daily Mail, del ritrovamento della scultura della testa del Presidente Obama? Qualche indizio a dire la verità c’era già nei commenti al pezzo di Warin:
Non più pianeta rosso ma pianeta abbronzato (o con l'eritema)
Non più pianeta rosso ma pianeta abbronzato (o con l’eritema)

Il salto di qualità lo fa però il sito Paranormal Crucible che in un video ci spiega il perché una statua raffigurante Obama si troverebbe su Marte.

obama head marte - 6
LA VICENDA SI COMPLICA
Obama su Marte? Ma è ovvio, dovete sapere che per alcuni pazzi furiosi esperti di controinformazione Obama sarebbe: “il clone del faraone Akhenaten il quale a sua volta era la reincarnazione di un antico re marziano”. Quindi non solo non sarebbe un cittadino americano, ma non sarebbe nemmeno Kenyota!1 Ma c’è di più, secondo un’altra teoria della cospirazione quando aveva diciannove anni Barack Obama sarebbe stato teletrasportato dalla CIA su Marte, nell’ambito di un progetto supersegreto che gli avrebbe consentito di visitare Marte un paio di volte, tra il 1981 e il 1983. La Casa Bianca si è dovuta addirittura preoccupare di smentire la cosa, e noi che ci stupiamo per le smentite del Quirinale. Se Obama fosse davvero stato su Marte allora sarebbe possibilissimo che ci abbia lasciato qualche traccia del suo passaggio, non dimenticatevi che nel 1980 le stampanti 3D esistevano già (ma erano segrete).
L’UNICO UOMO CHE VIENE DA MARTE
Lo sanno tutti però che c’è solo un essere umano che proviene da Marte: