Attualità

De Luca e Andrea Agnelli che “è andato per fare lana ed è tornato tosato” | VIDEO

Il Presidente campano ne ha anche per Andrea Pirlo e non usa mezzi termini

De Luca contro Agnelli

Quando è in collegamento con Fabio Fazio, il Presidente della Campania si lascia spesso andare a citazioni (anche letterarie). E anche ieri sera, parlando del caos Super League e della posizione del numero uno della Juventus, Vincenzo De Luca ha voluto parafrasare uno dei passaggi del Don Chisciotte di Miguel de Cervantes per ironizzare sulla figuraccia fatta da Andrea Agnelli, tra annunci e dietrofront. Già venerdì, nel corso del suo consueto punto settimanale in diretta su Facebook, non aveva lesinato critiche. E domenica sera, a Che Tempo Che Fa, De Luca contro Agnelli è andato giù pesante. E non solo nei confronti del Presidente bianconero.

De Luca contro Agnelli: cita il Don Chisciotte di Cervantes

“Mi può leggere sul volto l’angoscia”, ha detto Vincenzo De Luca rispondendo alla domanda di Fabio Fazio che gli aveva chiesto quanto fosse disperato per il fallimento del progetto Super League. Il tutto con il volto impassibile. Insomma, il suo interesse nei confronti di quanto accaduto la scorsa settimana è pari allo zero. Soprattutto per come è andata a finire questa vicenda. Poi, però, ecco arrivare la citazione di De Luca contro Agnelli.

“Sarà sicuramente una persona di grande valore, ma diciamo che ha fatto quello che Cervantes avrebbe detto ‘È andato per far lana ed è tornato tosato’ – ha commentato sarcasticamente il Presidente della Campania -. Io mi vado convincendo, negli ultimi tempi, che Andrea Agnelli sia un infiltrato di Aurelio De Laurentiis nella Juve”. Insomma, secondo lui il Presidente bianconero ha fatto danni stupefacenti alla Juventus. Alla fine cita anche Pirlo, ma non per fare complimenti: “Un allenatore prematuro. Diciamo che le due immagini messe insieme di Pirlo e Andrea Agnelli spingono a gesti di auto-tutela”.

(foto e video: da Che Tempo che Fa, Rai3)