Economia

Il conto (salato) della TARI

imu

Il Sole 24 Ore pubblica oggi una tabella elaborata su dati del Centro REF ricerche sulla TARI, la tassa che sostituisce la TARSU per i rifiuti solidi urbani. Il conto della TARI è molto salato, come si evince dal confronto con la vecchia tassa e dalla service tax sugli immobili. Dai dati di REF, spiega il Sole, si scopre che il prelievo medio continua ad aumentare del 12-13% ogni anno, con punte del 25% per le famiglie numerose. E c’è grande squilibrio territoriale, anche se questo dipende dalla gestione “allegra” dei rifiuti negli anni passati. A Napoli, ad esempio, un single paga 150 euro l’anno mentre una famiglia con cinque componenti ne paga 628. A Roma una famiglia di tre persone l’anno ne paga invece 431, una di cinque 497.

La TARI città per città
Il conto della TARI nei comuni capoluogo (Infografica del Sole 24 Ore su dati RER, 20 ottobre 2014)