Economia

Consulenza finanziaria: quando conviene e perché

Oggi è piuttosto semplice riuscire a trovare un consulente finanziario, è sufficiente infatti mettersi alla ricerca online e trovare la figura adatta, con molta attenzione ovviamente

consulenza finanziaria

I servizi di consulenza finanziaria sono utili in tutti i casi in cui si ha intenzione di investire una parte del proprio capitale in prodotti o servizi di cui si può avere una conoscenza ampia oppure no. Raggiungere il cosiddetto “benessere finanziario” è un obiettivo che si pongono molti, ma non sempre si hanno tutte le competenze e le sostanze per raggiungere, da soli, questo traguardo, specie in un mercato complesso come quello attuale.

 

Come trovare un consulente finanziario

Oggi è piuttosto semplice riuscire a trovare un consulente finanziario, è sufficiente infatti mettersi alla ricerca online e trovare la figura adatta, con molta attenzione ovviamente. Onde evitare spiacevoli sorprese, è sempre consigliabile rivolgersi a dei professionisti, ad esempio una banca online rinomata, ed affidarsi ai servizi offerti. Ad esempio la Banca Widiba offre un servizio di Global Advisory certificato mediante un ente assolutamente indipendente. Questo significa avere non solo una consulenza indipendente ma anche una gestione indipendente dei propri fondi. Questo perché le proposte di investimento del consulente, non saranno condizionate in nessun modo dall’offerta di prodotti proprietari della banca. Per avere maggiori dettagli visita il sito ufficiale della banca e scopri tutto quello che c’è da sapere sulla consulenza finanziaria indipendente.

 

Come trovare gli investimenti giusti

Uno degli aspetti più importanti per effettuare una proficua attività d’investimento è l’interazione costante con il proprio consulente finanziario in modo da poter comprendere appieno la strategia di investimento proposta. Nel momento in cui il consulente consiglia di effettuare un investimento è sempre consigliabile fare domande, chiedere informazioni in più, in modo da comprendere perché effettivamente convenga quell’investimento. Creare un dialogo costante con il proprio consulente è sicuramente un’ottima arma per localizzare i migliori investimenti, per le proprie necessità ovviamente.

 

Quali sono i vantaggi della consulenza finanziaria indipendente

Il consulente finanziario, così come l’avvocato, l’ingegnere, il commercialista ecc è un libero professionista che lavora solo ed esclusivamente nell’interesse del proprio cliente. Il che significa che i suoi suggerimenti sono finalizzati a soddisfare i desideri del cliente e non di soggetti terzi. In tali casi infatti potrebbero sorgere dei veri e propri conflitti di interessi, assai deleteri per i consumatori che, nella maggior parte dei casi, non conoscono abbastanza di finanza e di investimenti. Tutto questo è possibile perché. Il Financial Advisor è un soggetto che gode di ampia autonomia nello strutturare il portafoglio di strumenti finanziari più consoni alle esigenze del cliente per il raggiungimento di pre-determinati obiettivi, in quanto non è obbligato in alcun modo a scegliere prodotti finanziari appartenenti e gestiti dall’istituto finanziario per il quale lavora, ma può offrire anche prodotti di terzia, avendo come fine ultimo, il soddisfacimento dell’interesse dell’investitore. In genere sono tantissimi i servizi offerti dai consulenti finanziari: pianificazione finanziaria, Piani di accumulo, Fondi e Sicav, pensioni integrative, trading online e molti altri.