Politica

Elezioni, Cnn: "Meloni premier più a destra dai tempi di Mussolini". Mentre la destra europea esulta

@Asia Buconi|

giorgia meloni

Alla diffusione delle prime proiezioni di voto delle elezioni italiane, non si è fatta attendere la reazione della stampa e dei personaggi politici internazionali. Di fatto, i dati confermano il successo del Centrodestra a trazione FdI, con Giorgia Meloni che si appresta a diventare la prima donna a salire a Palazzo Chigi. Uno scenario spaventoso per alcuni, più dolce per altri. Per la Cnn la leader di Fratelli d’Italia “si avvia ad essere la premier più a destra dai tempi di Mussolini”, mentre El Mundo apre con “la destra dura di Meloni vince in Italia e scuote l’Ue”.

L’esultanza della destra europea

Gli ambienti della destra europea, da parte loro, non possono far altro che festeggiare il successo di Giorgia Meloni. Santiago Abascal, leader del partito di estrema destra spagnolo Vox, si è congratulato e ha detto: “Stanotte milioni di europei ripongono le loro speranze sull’Italia. Giorgia Meloni ha indicato la strada per un’Europa orgogliosa, libera e di nazioni sovrane, capace di cooperare per la sicurezza e la prosperità di tutti. Avanti Fratelli d’Italia”.

“Tutte le mie congratulazioni a Giorgia Meloni e al popolo italiano. Un popolo orgoglioso e libero che rifiuta di morire. Come non guardare a questa vittoria come la dimostrazione che si arrivare al potere è possibile. Meloni 4 anni fa raccoglieva il 4% dei voti. Questa sera Meloni sta per guidare l’Italia e il suo partito Fdi di diventare il primo partito del paese alla guida di una coalizione di destra. Nonostante il loro fallimento nel 2018, Meloni e il suo giovane partito non hanno mai mollato”, queste le parole di Eric Zemmour, il leader del partito di ultra destra francese Reconquete.

“Congratulazioni a Giorgia Meloni”, così commenta su twitter il premier polacco Mateusz Morawiecki, esponente del Pis, il Partito diritto e giustizia, che fa parte dei Conservatori europei, gruppo a Strasburgo guidato dalla leader di Fdi.