Opinioni

Charlie Hebdo, Beppe Grillo ha già trovato il colpevole

Il sito di Beppe Grillo è il primo a gridare al complotto per l’attentato a Charlie Hebdo. Il blog ospita il commento di una lettrice che se la prende con la “strategia della tensione” e chiede di sapere “chi ha mosso i fili” dei fanatici islamici “a cui le lobbies hanno permesso di spadroneggiare”:

“Sono sgomenta per quello che è successo a Parigi. In ogni caso, a chiunque sia da imputare lla strage, sarà un colpo grave alla libertà di stampa. Molti giornalisti, per legittima paura, si autocensureranno più di quanto già non facciano per servilismo. Io credo che la strategia del terrore stia riprendendo alla grande: la mistificazione dei fatti non è più sufficiente per tenere bassa la protesta, siccome la gente è sempre più inc****ta, adesso serve la paura. Sicuramente saranno stati i fanatici islamici a cui le lobbies hanno permesso di spadroneggiare nei paesi occidentali, ma sarebbe molto bello sapere chi ha mosso i fili”.antonella g

CHARLIE HEBDO BEPPE GRILLO
 
 

Leggi sull’argomento: Charlie Hebdo, i primi complotti

Alessandro D'Amato

Il direttore di neXt Quotidiano